LE IMPRESE GUIDATE DALLE IDEE

Creatività e ricerca della bellezza, combinazione di straordinario e quotidiano, contaminazione fra tradizione e avanguardia, industria e artigianato: tutto questo è design industriale. Sinora considerato quasi una prerogativa dei grandi gruppi industriali, la cura “del bello e del ben fatto” sta cominciando a diffondersi anche nelle PMI,  dove l’investimento in design genera un impatto positivo sulla capacità di innovazione e sulle performance aziendali. Per incoraggiare e sostenere questa evoluzione positiva delle pmi verso la cultura del design industriale ha preso il via per la prima volta in Puglia nei mesi scorsi un accordo di collaborazione fra ADI  (Associazione per il disegno industriale) e il Comitato Piccola industria di Confindustria Bari BAT. Primo step di questa collaborazione è un incontro che organizzato il 10 maggio a Barletta al Castello Svevo, dedicato all’esperienza dell’imprenditore e architetto lucano Saverio Calìa.

Questo di Barletta è il primo di una ciclo di incontri intitolato “Le imprese guidate dalle idee”, che si dipanano sul territorio regionale, per iniziativa di ADI - Delegazione Puglia e Basilicata e Piccola Industria di Confindustria Bari-Bat in collaborazione con il Comitato Regionale della Piccola industria e con il contributo di Azimut Global Advisory. In questi incontri concrete esperienze aziendali sono presentate dai loro protagonisti e discusse con esperti,  opinion leader e progettisti.

"Il Design  è quell'accessorio che rende irresistibile qualunque oggetto,  da un pasticcino ad un paio di scarpe. – ha dichiarato Patrizia del Giudice Presidente della Piccola Industria di Confindustria Bari.BAT - Vogliamo magnetizzate  la bellezza mettendo in risalto made in Italy che ha fatto grande il nostro paese. Anche questo è sviluppo."

"Il design è un linguaggio universale, e gli imprenditori colti lo usano per creare economia, posti di lavoro e lasciare nuove forme e nuove tecnologie a chi verrà dopo, facendo diventare tutto ciò un riferimento per la quotidianità della nostra vita", ha commentato il Presidente dell’ADI Puglia e Basilicata Roberto Marcatti.

La prossima tappa del ciclo “Le imprese guidate dalle idee” sarà il 13 giugno a Mesagne, quando toccherà all’imprenditrice salentina Giorgia Marrocco raccontare l’esperienza della Pimar e dell’incontro proficuo fra pietra e design. Dopo aver illustrato le esperienze di queste medie imprese di successo del Mezzogiorno, il ciclo di incontri si concluderà a settembre con la presentazione delle innovazioni nell’ambito della domotica messe in campo da aziende nazionali come Bticino e Poliform. 

Questi eventi offrono l’occasione per far conoscere alle pmi pugliesi esperienze di imprese locali e nazionali che hanno investito con successo nel design,  e per formulare proposte di pronto consumo, ma anche progetti futuribili e sperimentali,  illustrando molteplici tendenze del vivere e dell’abitare.

Pin It