LA MISSIONE

Confindustria, in collaborazione con ICE Agenzia, ABI -Associazione Bancaria Italiana, Unioncamere, Conferenza delle Regioni e sotto l’egida del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale e del Ministero dello Sviluppo Economico, organizza una missione imprenditoriale in Vietnam dal 27 al 29 novembre prossimi.

La missione, che sarà guidata dal Sottosegretario allo Sviluppo Economico, Ivan Scalfarotto, rappresenterà un’importante occasione per approfondire le opportunità commerciali e di investimento per le imprese italiane in un mercato che offre un clima sempre più favorevole agli investitori esteri e spazi sempre più ampi per molte nostre produzioni di eccellenza.

PERCHE’ PARTECIPARE

Con previsioni di crescita del 6,3% per il 2017, un trend in espansione di domanda, consumi e servizi, il Vietnam rappresenta uno dei Paesi emergenti dell’area ASEAN tra i più dinamici sullo scenario regionale e globale ed uno dei nostri partner prioritari della Regione.

Punti di forza sono il suo sistema industriale, fondato sulle PMI, la sua politica attrattiva in tema d’investimenti esteri, gli ambiziosi obiettivi in più settori industriali, l’espansione di una classe media facoltosa e particolarmente sensibile al richiamo esercitato dai prodotti del “Made in Italy”, la disponibilità di una manodopera giovane a basso costo e qualificata, così come la rete di accordi di libero scambio che offre un ampio ventaglio di liberalizzazioni tariffarie.

L’individuazione di un preciso orientamento strategico da parte delle autorità vietnamite, che focalizza la crescita del Paese sullo sviluppo dei contenuti tecnologici e del valore aggiunto nazionale e su un’ambiziosa riqualificazione delle infrastrutture e delle produzioni nel segno della sostenibilità, offre alle aziende italiane opportunità significative.

In quest’ottica, l’accordo di libero scambio EU-Vietnam espande ulteriormente il potenziale di cooperazione e vede le imprese italiane sempre più riconosciute come sinonimo di qualità, tecnologia di prodotto, brand e leader nei comparti ad alto valore aggiunto.

SEMINARIO PREPARATORIO

Nell’ambito delle attività di preparazione alla missione, Confindustria organizzerà, in collaborazione con Confindustria Padova, un seminario di approfondimento volto ad illustrare i dettagli operativi della missione e a sensibilizzare le imprese sulle opportunità di business in Vietnam.

Il seminario, di cui si trasmette una prima bozza di programma in allegato, si terrà presso Confindustria Padova il prossimo 4 ottobre alle ore 10.30.

Le imprese interessate possono dare conferma della loro partecipazione online al link: https://www.confindustria-padova.it/incontri/17.0164

I SETTORI FOCUS DELLA MISSIONE

La missione avrà carattere plurisettoriale, con un focus sui comparti:

·Infrastrutture e trasporti (costruzioni, materiali da costruzione, engineering, trasporti, logistica, impiantistica, urban design)

· Energie rinnovabili e Green technologies (rinnovabili, tecnologie per la gestione e il trattamento di acque e rifiuti, tecnologie per il monitoraggio delle arie e delle acque)

· Meccanica (tessile, pelletteria/conceria, agricola, trasformazione alimentare, lavorazione pietre/marmo, lavorazione ceramica)

· Medico e farmaceutico (healthcare, medicale, farmaceutico, wellness)

IL PROGRAMMA DEI LAVORI

Il programma provvisorio della Missione, di cui si rimette una prima bozza in allegato, prevede l’arrivo della delegazione ad Hanoi la mattina di lunedì 27 novembre. Il pomeriggio dello stesso giorno saranno organizzati workshop settoriali nei settori focus della missione. Il giorno 28 novembre si terrà il Business Forum Italia-Vietnam, dedicato alle relazioni politico-economiche tra i due Paesi ed alle opportunità di collaborazione e di investimento offerte dal mercato. Seguirà, nel pomeriggio, una sessione di incontri b2b con aziende vietnamite che avranno lo scopo di avviare contatti ed esplorare le possibili aree di cooperazione. In serata si dovrà provvedere allo spostamento con volo interno da Hanoi ad Ho Chi Minh City. La mattina del 29 novembre si terrà un incontro con le autorità locali dedicato alle opportunità di cooperazione e partnership per le imprese italiane nella municipalità di Ho Chi Minh; a seguire si terrà la sessione di incontri b2b con le aziende locali. In serata sarà previsto rientro in Italia. La lingua dei lavori sarà l’inglese.

MODALITÀ DI ADESIONE

Le aziende interessate a partecipare possono dare conferma della loro adesione entro e non oltre il 16 ottobre 2017, compilando la scheda online disponibile sul sito web vietnam2017.ice.it, che si invita a consultare periodicamente per essere costantemente informati sugli aggiornamenti di programma, sulla documentazione disponibile e sugli aspetti logistici dell’iniziativa.

Per le adesioni ricevute oltre la data indicata non sarà garantita l’organizzazione di incontri di business.

Qualora il profilo dell’azienda italiana iscritta dovesse presentare elementi di incompatibilità o di criticità rispetto all’interesse delle controparti vietnamite, sarà cura degli organizzatori darne tempestiva comunicazione.

CATALOGO

Tra le azioni di comunicazione previste per facilitare i contatti con le controparti locali è prevista la realizzazione di un catalogo, in lingua inglese, con una pagina dedicata a ciascuna azienda che prenderà parte alla sessione di incontri bilaterali. Per la redazione del catalogo verranno utilizzate le informazioni riportate nella scheda di adesione come inserite all’atto dell’iscrizione.

Le aziende partecipanti dovranno inviare, contestualmente all’iscrizione, il logo (Azienda o Marchio) in formato vettoriale o in alta definizione all’indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

ORGANIZZAZIONE E LOGISTICA

La partecipazione alla missione è gratuita; le spese di viaggio e di alloggio saranno a carico di ciascun partecipante. Informazioni logistiche più dettagliate sui voli di linea internazionali e sul volo interno suggeriti, e sulle prenotazioni alberghiere, che dovranno essere effettuate dai singoli partecipanti, verranno trasmesse con successiva circolare logistica e caricate sul sito vietnam2017.ice.it

VISTO D'INGRESSO

Passaporto: per l’ingresso in Vietnam è necessario disporre di un passaporto con validità residua di almeno 6 mesi.

Visto d’ingresso: non necessario per soggiorni inferiori ai 15 giorni e ingresso singolo. Il visitatore che, a seguito di questo primo ingresso, volesse tornare in Vietnam, potrà farlo:

- solo dopo che siano decorsi almeno 30 giorni, per un secondo ingresso alle stesse condizioni (ingresso singolo della durata massima di 15 giorni), senza obbligo di chiedere il visto.

- con l’obbligo di acquisire il visto, nel caso in cui il visitatore intenda far rientro in Vietnam prima che siano decorsi i 30 giorni dal precedente ingresso in esenzione.

L’acquisizione del visto d’ingresso rimane necessaria per soggiorni con ingresso singolo superiore ai 15 giorni o per soggiorni con ingresso multiplo.

Per maggiori informazioni è possibile far riferimento al link: www.viaggiaresicuri.it/paesi/dettaglio/vietnam

 

programma_missione_Vietnam.pdf

programma_seminario_Padova.pdf