Storia

La presenza sempre più numerosa delle aziende del settore molitorio e della pastificazione porta gli imprenditori baresi a costituire la prima organizzazione meridionale di categoria nel giugno del 1920, La Federazione dei Molini e Pastifici della Provincia di Bari.
Negli anni successivi nascono altri organismi settoriali, alcuni dei quali a struttura regionale, che nel dicembre del 1923 danno vita all'Unione Industriali della Provincia di Bari.
Dopo lo scioglimento delle organizzazioni di categoria del periodo fascista, l'11 ottobre 1945 un gruppo di industriali costituisce l'Associazione degli Industriali della Provincia di Bari.

L'Associazione assume subito un ruolo di guida nel progresso economico e sociale del territorio, contribuendo concretamente allo sviluppo del Mezzogiorno, che, sotto la spinta di profonde trasformazioni, intraprende la strada della modernizzazione.

Nel 2009, a seguito della costituzione della provincia di Barletta-Andria-Trani, l'Associazione ha assunto l'attuale denominazione.
L'Associazione rappresenta circa 800 aziende con oltre 30.000 dipendenti.

Pin It