Categoria: Commercio estero

Workshop Agroalimentare in Lettonia con incoming di operatori dall'Estonia e Scandinavia

L’ICE Agenzia per la promozione all'estero e l'internazionalizzazione delle imprese italiane, nell'ambito del Piano Export Sud 2, organizza un "Workshop Agroalimentare in Lettonia con incoming di operatori dall'Estonia e Scandinavia", riservato alle aziende con sede operativa nelle Regioni Basilicata,Calabria, Campania, Puglia e Sicilia.
L'iniziativa si tiene a Riga, da 28 febbraio al 1 marzo prossimi, e la scadenza per l'adesione è fissata per il prossimo 20 dicembre.

Si tratta di una interessante opportunità: in Lettonia infatti, negli ultimi 20 anni, il consumo di prodotti eno-agroalimentari e la loro diversificazione sono cresciuti in proporzione all´aumento del potere d´acquisto. L´Italia occupa il settimo posto tra i Paesi fornitori, grazie soprattutto alle sue esportazioni di vini (46%), frutta (14%), prodotti a base di cereali (11%) e verdura (6%).

Il consumo di pasta si è andato sempre più affermando nella cucina lettone, tradizionalmente a base di patate, ed in tale segmento l’Italia risulta essere il partner privilegiato del Paese, con una quota di mercato del 30%. La struttura distributiva del settore alimentare in Lettonia si è andata sempre più omologando ed integrando a quella dei paesi Nord Europei e le importazioni di prodotti alimentari sono in misura crescente gestite dai buyers delle catene della GDO a cui si affiancano un limitato numero di importatori/distributori indipendenti.

L'iniziativa consente dunque un accesso privilegiato ad un mercato in crescita.

CIRCOLARE

scheda_adesione.pdf

 

 

 

 

 

Share