/ Menu laterale sinistro  / Commercio estero / Agroalimentare: l'estero chiama e la Puglia rispon...

Agroalimentare: l'estero chiama e la Puglia risponde


Oltre 700 incontri bilaterali tra aziende pugliesi agroalimentari e 23 buyers esteri provenienti da Emirati Arabi, Arabia Saudita, Danimarca, Polonia, Paesi Baltici, Svezia e Norvegia hanno caratterizzato la seconda edizione dell’iniziativa ‘Incoming Puglia’ realizzata da ICE e Confindustria Bari Bat.

Dal 3 al 6 novembre si sono alternati due giorni di serrati incontri d’affari e due giorni di visite alle aziende pugliesi di eccellenza, tra frantoi, cantine, pastifici, caseifici, e produttori di conserve e prodotti da forno.

I buyers hanno manifestato ampio apprezzamento per i prodotti pugliesi, e molti di loro hanno già individuato le aziende con cui avviare rapporti commerciali.

Si è trattato della seconda iniziativa del genere a valere sul Piano Export Sud che l’ICE ha realizzato assieme a Confindustria Bari Bat. Ampia la soddisfazione delle aziende finora registrata.