/ News / in primo piano / 2019 / 5 / 6 / 


in primo piano
06 Maggio 2019


L’Associazione Pugliesi a Milano, fondata nel 2013 da alcuni giovani professionisti pugliesi che vivono e lavorano a Milano, allo scopo di fare networking e valorizzare le eccellenze della loro terra di origine, ha lanciato, insieme a Confindustria Bari-BAT e ANCE Bari BAT, il progetto HYPERBUS, in collaborazione con Dfarm (Digital Transformation Factory), e con i patrocini di Regione Puglia e Regione Lombardia.

Si tratta di un inedito hackathon, una maratona di idee a bordo di un pullman di linea, che il 16 maggio è partito da Milano alla volta di Bari, facendo tappa a Gravina in Puglia. Una corsa lunga circa 9 ore e oltre 880 km a bordo dell’Hyperbus, dove i 20 giovani professionisti, selezionati tra designer, esperti di marketing, programmatori e business analyst, con l’aiuto di mentor e facilitatori esperti, si sono dedicati ad alcuni business case proposti  da Confindustria e Ance Bari BAT, elaborando soluzioni innovative per le aziende. 

Questi giovani professionisti hanno ideato  progetti innovativi in diversi settori (retail, logistica, food/turismo, associazioni di categoria, trasporti), che sono stati sottoposti, una volta giunti a Bari, il 17 maggio, al management delle aziende presso TYhe Hub alla Fiera del Levante.

«Nell’Hyperbus sono saliti giovani innovatori per conoscere più da vicino la realtà economica pugliese, approfondire le esigenze di natura professionale e apportare soluzioni in termini di know-how, di innovazione e di idee», ha spiegato Nicola Tattoli, presidente e cofondatore dell’Ass. Pugliesi a Milano.

Con questa iniziativa– dichiara il presidente di Confindustria Bari BAT Domenico de Bartolomeo -  intendiamo investire nel talento dei giovani pugliesi che si sono affermati a Milano, facilitando il trasferimento del loro know how verso le aziende del nostro territorio che, così, avranno l’occasione di  sperimentare un nuovo approccio all’innovazione.”

“Al passo con i tempi, i costruttori edili valorizzano i giovani professionisti portatori di talenti e di innovazione, nell’auspicio che essi possano ibridarsi con le attività del nostro territorio” commenta il presidente di Ance Bari e BAT Beppe Fragasso.

Un’esperienza unica di progettazione e lavoro di squadra, che vuole rimettere in gioco talenti e professionalità, spesso formatisi in Puglia e partiti per lavoro a Milano o altrove, e dimostrare quanto queste competenze siano strategiche per la crescita del tessuto economico pugliese.

Il progetto Hyperbus è stato realizzato in collaborazione con l’ente di formazione dot Academy, partner tecnico, e con il patrocinio di ANGI – Associazione Nazionale Giovani Innovatori e #WeAreinPuglia.       

 

Per informazioni: https://www.pugliesiamilano.it/hyperbus-un-viaggio-lungo-un-sogno/