/ News / in primo piano / 2020 / 6 / 26 / Mario Aprile eletto vicepresidente nazionale dei G...

Mario Aprile eletto vicepresidente nazionale dei Giovani imprenditori


in primo piano
26 Giugno 2020


Mario Aprile è stato eletto vicepresidente nazionale dei Giovani Imprenditori di viale dell’Astronomia con delega a credito, finanza e fisco. Mario Aprile entra così a far parte della squadra del nuovo presidente nazionale Riccardo Di Stefano eletto il 26 giugno 2020.

Mario Aprile  classe 1988, è CEO della Organizzazione Aprile, fondata dal nonno Mario nel 1950 e della quale rappresenta la terza generazione. Ha iniziato il suo percorso in Confindustria nel  2006 appena diciottenne. Oggi ricopre le cariche di presidente dei Giovani Imprenditori di Confindustria Bari Bat e di vicepresidente di diritto di Confindustria Bari BAT.  Con la sua elezione, Bari torna dopo oltre 20 anni ad avere un vicepresidente nazionale dei Giovani di Confindustria, l’ultimo è stato Michele Carofiglio dal 1994 al 1998.

 

“I Giovani imprenditori devono assumersi responsabilità importanti, in questo periodo più che mai. – ha dichiarato Mario Aprile-   Dobbiamo dimostrare non solo la nostra voglia di fare e di ripartire, ma soprattutto le nostre capacità di supportare in maniera costruttiva il governo. Ringrazio il presidente di Stefano per la fiducia e per l’importanza della delega attribuitami. Mi impegnerò con passione e determinazione per ricreare fiducia nei cuori dei nostri colleghi imprenditori. Il credito oggi più che mai diventa il vero driver strategico per ripartire e lavoreremo per un alleggerimento burocratico, per contrastare la lentocrazia. La Finanza innovativa   rappresenta una opportunità unica per le aziende italiane, talvolta troppo scettiche per aprirsi agli investitori. Lavoreremo quindi per un nuovo approccio culturale per sostenere la crescita dimensionale delle giovani imprese, affiancando fondi di investimento alle eccellenze della nostra manifattura, la migliore al mondo, il nostro Made in Italy.”  “Rappresentare i Giovani Imprenditori sulle tematiche fiscali sarà la più grande sfida del prossimo triennio. Ed è qui che si giocherà la vera partita, la partita che l’Italia deve vincere! Proporremo politiche concrete e di immediata fattibilità per un immediato abbattimento del cuneo fiscale sulle assunzioni dei giovani che, con la loro visione innovativa, possono rendere le imprese più competitive sui mercati internazionali.  Abbiamo già pronte proposte al governo   per il rilancio tecnologico industriale attraverso misure fiscali rivolte non solo all’investimento materiale, ma anche all’investimento nelle competenze dei giovani, la nuova linfa vitale”.

 

“Questa elezione è un importante e significativo riconoscimento dell’impegno e del lavoro di squadra svolto dai Giovani Imprenditori pugliesi - dichiara Gabriele Menotti Lippolis,  Presidente dei Giovani di Confindustria Puglia-  che premia anche l’intero sistema produttivo regionale. Questo incarico è un motivo di grande orgoglio e rafforza la presenza e la rappresentanza a livello nazionale della Puglia, una regione molto vitale dal punto di vista industriale, tra le più dinamiche del Mezzogiorno, in un periodo molto delicato per tutto il sistema economico.  I temi della semplificazione, delle Infrastrutture reali e virtuali per il Sud e del  credito alle imprese saranno prioritari nei prossimi mesi.”